Punta Aria

Quasi a formare una corolla dolcemente degradante fino al mare in una natura rasserenante, è stato riscoperto un luogo da sempre vocato alla viticoltura.

Il progetto di Punta Aria nasce dal genio visionario di Francangelo Pollastri nei primi anni del 2000. Là, dove le sterpaglie avevano rubato lo spazio ad un vecchio vigneto, dove c'era una cantina in disuso da più di quarant'anni, dove la costa forma una piccola spiaggia con reperti di epoca romana, è stata fatta rinascere la magia di un posto unico.

Questa è la storia di tante persone, è la storia di un grande lavoro, ma è anche l'orgoglio di vere fatto rivivere un pezzo straordinario del nostro territorio da consegnare alle generazioni future.

Novità del 2014 è invece il vino bianco secco di Malvasia che verrà presentato proprio in occasione di Vinissage 2015.