Emilio Montesissa

L’Azienda Agricola Montesissa Emilio è impegnata da tre generazioni a coltivare i terreni situati sulle colline della Val Chero, rispettando con amore la natura e i cicli biologici, in modo da tutelare l'ambiente e salvaguardare la salute dei consumatori.

La forma di allevamento dei vigneti é un Guyot alla Piacentina. La potatura viene effettuata in febbraio lasciando uno o due tralci corti in base alla varietà e al terreno; riducendo così la resa per ettaro e aumentando la qualità dei pochi grappoli prodotti per ceppo. Raggiunta la piena maturazione, le uve vengono raccolte a mano in piccole cassette e spremute delicatamente, lasciando al vino tutte le sue componenti naturali dando così origine a vini corposi e armonici.

La fermentazione avviene spontaneamente senza l’aggiunta di lieviti selezionati. Durante la fermentazione in vasche di acciaio, vengono fatti solo rimontaggi e travasi.

Dopo l’imbottigliamento a primavera, i vini ricominciano a fermentare dando origine a vini frizzanti tipici e tradizionali del territorio piacentino, con un forte carattere identitario.