Massimiliano Croci

Salendo lungo la val d’Arda, proprio di fronte al paese di Castell’Arquato, si trova la Tenuta
Vitivinicola Croci. Il titolare Massimiliano con suo padre Ermanno gestisce l’azienda di
famiglia fondata nel 1935. Tutti gli allevamenti sono a guyot semplice alla piacentina, i
trattamenti non prevedono sostanze tossiche, diserbanti e concimi, per rispettare il territorio,
la vite e i suoi cicli naturali e per produrre vini genuini. La vendemmia è effettuata a mano,
l’uva viene riposta in piccole casse e lavorata in modo artigianale per mantenere inalterate tutte le caratteristiche e le proprietà. Massimiliano fin dal suo ingresso in azienda ha indirizzato la produzione verso vini di alta qualità, pur mantenendo tutta la tipicità dei vini piacentini; la valorizzazione e il rispetto del territorio sono al centro ed è per questo che si impegna nella continua ricerca facendo piccole prove di microvinificazioni, cercando nuovi metodi e l’affinamento delle uve locali per poter dare vini genuini, rintracciabili ed eccellenti; sia giovani, di facile e pronta beva sia maturi e più complessi. Da queste sperimentazioni sono
nati gli spumanti: Alfiere e Alfiere rosé, i vini sur lie: Gutturnio, Ortrugo e Monterosso val
d’Arda, le riserve: San Bartolomeo e Coronino, e un ice wine: Emozione di Ghiaccio.
Abbinate la visita a Cardinali e fermatevi la sera al B&b Villa Dircea.