Stefano Milanesi

Si definisce eno-artigiano, Stefano Milanesi. La sua storica azienda è situata a Santa Giuletta, in frazione Castello, sulla prima fascia collinare dell’Oltrepo Pavese che si alza sulla

pianura padana. Una produzione che può a tutti gli effetti definirsi artigianale, sia per numero di bottiglie che per gestione dei vigneti. La filosofia aziendale da sempre sposa i dettami dell’agricoltura biologica. Non si usano diserbanti, fertilizzanti e compost di nessun tipo. L’unico sostentamento organico è dato da erbe trinciate e tralci da potatura secca e verde.

Le malattie vengono combattute solo con prodotti naturali, secondo quanto stabilito

dalle norme che regolano la viticoltura biologica. Il vino possiede anche la certificazione Vegan Ok. La vendemmia avviene manualmente. “Avendo lavorato duramente in vigna, in cantina è più quello che non facciamo”, usa dire Stefano a significare interventi limitati e un naturale processo di fermentazione che utilizza solo lieviti indigeni. Le sue “bambine” spiega ancora Stefano: “Non hanno bisogno di correzioni, noi le educhiamo bene, le amiamo e

le rispettiamo”.